martedì 10 luglio 2007

Viva il Papa! Viva Benedetto XVI

Il Santo Padre Benedetto XVI ha pubblicato il Motu Proprio Summorum pontificum cura col quale liberalizza
la Santa Messa Tridentina
DEO GRATIAS

L’associazione EXTRA ECCLESIAM NULLA SALUS di Mazzarino, si compiace di vedere che la Chiesa ritrova così la sua Tradizione liturgica, donando ai sacerdoti ed ai fedeli che fino a questo momento ne erano stati privati la possibilità di accedere liberamente al tesoro della Messa tradizionale per la gloria di Dio, il bene della Chiesa e la salvezza delle anime. Per questo grande beneficio spirituale, l’EXTRA ECCLESIAM NULLA SALUS esprime al Sommo Pontefice la sua viva gratitudine.
Una VERGOGNA datata quarant’anni, finalmente è precipitata!!!
Solo un teologo illuminato come Benedetto XVI, che incarna l’autentico Spirito del Concilio Vaticano II, non ha dimenticato il dettato della Sacrosantum Concilium, la quale fissava la “promozione dei riti tradizionali”, facendosi così Pastore di quel “piccolo gregge” tanto incompreso, quanto perseguitato.
Una falsa lettura del Concilio Vaticano II, intentata dai modernisti -condannati più volte dal Magistero- aveva oscurato questo Santo Rito, mai abrogato.
Ci dispiace per quanti nel corso di questi anni hanno dipinto come scomunicati ed eretici, chi legato alla Tradizione Viva, non ha mai accettato tutte quelle deformazioni liturgiche ancora oggi così deprecabili, al limite del sopportabile, come ha affermato Benedetto XVI.
La Santa Messa di sempre, volgarmente detta in latino, non è il mezzo per soddisfare frivoli desideri di natura linguistica, ma quel Rito che oltre ad esaltare il valore unificante della lingua latina, come affermano Mediator Dei (PioXII) e Veterum Sapientia (GiovanniXXIII), rende manifesta la rinnovazione incruenta del Sacrificio della Croce.
Lex orandi, lex credendi, la legge della liturgia è quella della fede

2 commenti:

Anonimo ha detto...

grazie, finalmente qualcuno in questa indifferente diocesi che esalta il rito tridentino, il sacerdozio, la sana dottrina!!!!
Grazie di cuore, continuate....

Raffaele

VERITAS LIBERA ha detto...

Grazie a lei per l'incoraggiamento...
nel nostro piccolo cerchiamo di scutore questa diocesi in fin di vita.
per molti siamo i ribelli, i fantomatici inquisitori, ma il sostegno di quei pochi come lei che apprezzano il nostro operato ci dà nuova linfa e speranza per il futuro!!!
A.M.D.G.E.M.

GIUSEPPPE